Iniziativa di raccolta fondi Vontobel: per le scuole in Iraq

20.11.2018
Tempo di lettura: 2 minuti

Vontobel supporta la ricostruzione delle scuole in Iraq con una raccolta fondi interna per il Comitato Internazionale della Croce Rossa (CICR).

image

 

Tornare a sentire la campanella della scuola invece degli allarmi bomba

Ramadi detiene un triste record: la capitale della provincia al-Albar è la città irachena che ha subito più danni. La ricostruzione degli edifici scolastici distrutti e danneggiati richiede ingenti mezzi finanziari e l'impegno di personale in loco.

Il CICR sta compiendo grandissimi sforzi per dare il suo contributo per la realizzazione di un'infrastruttura scolastica funzionante. Geoff Loane, consulente per l'istruzione del CICR, sottolinea quanto sia importante per i bambini poter frequentare la scuola. «I bambini vogliono uscire di casa al mattino e avere la sensazione di fare qualcosa di significativo. Andare a scuola permette loro di avere un'identità e un futuro.» Anche i genitori vogliono essere sicuri che i loro figli abbiano un futuro; e se ciò non è possibile sono disposti a lasciare la loro patria.

L'oggetto che ci permette di contribuire a questa buona causa: allegre tazze colorate

Vontobel si impegna con diverse attività a favore del progetto scuole del CICR in Iraq:

  • Vontobel lancia un'iniziativa dai colori vivaci: i collaboratori possono acquistare al prezzo di 20 franchi una tazza in uno dei quattro colori aziendali. La totalità di questi importi sarà devoluta al CICR.
  • Molti collaboratori contribuiscono al progetto anche privatamente e Vontobel, da parte sua, verserà al CICR lo stesso importo.
  • Per ogni biglietto natalizio inviato, Vontobel versa una donazione fissa al CICR.

 

image

 

Conflitti di lunga durata richiedono nuovi approcci da parte del CICR

La ricostruzione delle scuole a Ramadi è un esempio di come sia cambiato il campo di attività del CICR. Molti conflitti dei giorni nostri durano moltissimo tempo oppure terminano con una soluzione politica che non garantisce una pace duratura. E così Ramadi è stata per ben 13 anni – dal 2003 al 2016 – sotto il fuoco incrociato di diverse parti in conflitto. Ramadi si trova in una regione ancora considerata instabile.

Il CICR deve sviluppare delle soluzioni per queste nuove sfide. Secondo Peter Maurer, presidente del CICR, l'organizzazione umanitaria deve essere sul posto non più solo in caso di acute situazioni di crisi. Il focus si è spostato nella direzione dell'impegno a lungo termine, come mostra il progetto per la ricostruzione delle scuole in Iraq: Si tratta di risolvere problemi strutturali in collaborazione con governi, ONG e aziende.

  

Dal 2005 Vontobel è membro del Corporate Support Group del CICR

Per supportare sul lungo periodo i nuovi compiti del CICR, selezionate aziende svizzere hanno fondato il Corporate Support Group del CICR. E Vontobel ne fa parte dal 2005. Nell'ambito di questa partnership, ogni anno a novembre e dicembre Vontobel lancia una raccolta fondi interna a favore del CICR.