Impresa

Impresa

Vontobel Wealth Management SIM S.p.A.
Via Santa Maria Segreta n. 7
20123 Milano
Telefono +39 02 124128700


E-mail

PEC
 
Capitale Sociale euro 1’500’000 i.v.
Società con socio unico, soggetta a direzione e coordinamento ex art. 2497 c.c., da parte di Vontobel Holding AG.

Numero della impresa
R.E.A. MI – 2560302


Numero d’identificazione delle imprese (IDI)

C.F. e P. IVA: 10830850961
 

Organi di controllo responsabili

Iscrizione Albo delle Vontobel Wealth Management SIM S.p.A.: n. 302 con Delibera Consob n. 21306 del 18 marzo 2020

Consob

Via G.B. Martini 3
00198 Roma
Telefono: +39 06 84771 (centralino)
Fax: +39 06 8417707


Sede secondaria operativa

Via Broletto 7
20121 Milano (MI)
Telefono: +39 02 724201 (centralino)
Fax: +39 02 89010696
www.consob.it


Arbitro per le controverse finanziarie

https://www.acf.consob.it/

Dichiarazione di Vontobel in materia di misure anticorruzione

Vontobel si impegna a prevenire la corruzione e a rispettare sempre tutte le leggi, le normative e i regolamenti anticorruzione applicabili alle sue attività operative. Tale impegno è in linea con l’adozione da parte di Vontobel di una condotta onesta ed etica in tutti i suoi rapporti d’affari.

Vontobel ha adottato una Group Policy tesa a prevenire i casi di corruzione. La società applica una politica di tolleranza zero nei confronti dell’elargizione e della ricezione di tangenti, compresi i pagamenti agevolanti, dell’ottenimento o del conferimento di vantaggi illeciti e della corruzione. Ci aspettiamo che tutti i collaboratori, i soggetti che erogano servizi a favore o per conto di Vontobel e le altre parti terze con cui Vontobel intrattiene rapporti d’affari osservino tali principi nell’esecuzione dei loro servizi a favore o per conto di Vontobel.

La Group Policy di Vontobel impedisce ai suoi collaboratori di offrire, promettere, sollecitare o ricevere, direttamente o indirettamente, pagamenti che costituiscano tangenti, mazzette, pagamenti agevolanti o altri vantaggi illeciti di qualsivoglia natura. Ciò si applica ai pagamenti il cui scopo o effetto è quello di corrompere o incoraggiare l’illecita esecuzione delle funzioni o attività di un soggetto, tanto nel settore pubblico quanto in quello privato. Sono inoltre vietate tutte le altre modalità con cui si possano conferire vantaggi illeciti a Vontobel e ai suoi collaboratori, clienti o parti terze, ivi compresi i funzionari pubblici.

Le misure anticorruzione adottate da Vontobel comprendono quanto segue:
 

  • Impegno e comunicazione
    Il senior management di Vontobel si impegna a mantenere un approccio di tolleranza zero nei confronti della corruzione e intende comunicare chiaramente tale impegno a tutti i collaboratori e le parti terze interessate.
  • Atti di corruzione e operazioni inammissibili
    Tutte le forme di corruzione, compresi i pagamenti agevolanti, le mazzette e qualsiasi altro comportamento proibito, sono vietate, siano esse commesse direttamente ovvero indirettamente per il tramite di altre persone.
  • Regali e inviti
    Ai collaboratori Vontobel è fatto divieto di accettare, dare o promettere regali e/o inviti rappresentare corruzione. I regali non devono in nessun caso conferire a Vontobel e ai suoi collaboratori, clienti o parti terze vantaggi illeciti o far sì, direttamente o indirettamente, che una persona svolga in modo indebito la propria funzione, compito o mandato ovvero che si astenga dal compiere azioni connesse alla propria funzione, compito o mandato. Vontobel si aspetta che i soggetti che erogano servizi a suo favore o per suo conto, come pure le altre parti terze interessate, adottino una condotta simile.
  • Formazione
    Vontobel svolge attività di formazione sul tema della corruzione organizzando appositi corsi destinati ai suoi collaboratori, in particolare a quelle figure che operano nei settori o nelle giurisdizioni maggiormente a rischio.
  • Segnalazione
    Vontobel invita a segnalare tutti i casi sospetti di corruzione per accertarsi che siano in atto procedure adeguate, effettuare le indagini del caso e migliorare, ove necessario, i sistemi di controllo.
  • Autorità e loro rappresentanti o rappresentanti di imprese pubbliche
    I rapporti con tali soggetti devono osservare requisiti più stringenti di due diligence ed essere gestiti con maggiore cautela.
  • Contributi benefici e politici
    Vontobel non elargisce contributi illeciti ad alcuna organizzazione, candidato o iniziativa politica. Le donazioni benefiche e di altro tipo non devono essere usate per scopi illeciti a supporto di atti di corruzione.
  • Pagamenti e controlli finanziari
    Le procedure previste da Vontobel in materia di spese e pagamenti e i processi di autorizzazione in atto richiedono che vengano indicati con chiarezza i destinatari e le causali dei versamenti, garantendo in tal modo la presenza di valide motivazioni commerciali. Vontobel si aspetta che i soggetti che erogano servizi a suo favore o per suo conto, come pure le altre parti terze interessate, adottino una condotta simile.
  • Due diligence basata sul rischio
    Vontobel sottopone a due diligence i soggetti che erogano servizi a favore di Vontobel o per suo conto, e svolge verifiche ulteriori su quelli ritenuti ad alto rischio.
  • Valutazioni del rischio
    Vontobel applica misure del rischio su tutte le sue attività per identificare, attenuare e controllare i potenziali rischi di corruzione.