Rocce nella tempesta

Periodi di turbolenza possono causare anche mutamenti nel comportamento degli investitori. Così, ad esempio, le azioni di società che da lungo tempo distribuiscono regolarmente dividendi possono diventare interessanti per gli investitori. Questi titoli sono molto apprezzati come una sorta di interesse sostitutivo – per ragioni comprensibili.

Ci sono imprese che crescono rapidamente, finiscono in prima pagina per le loro innovazioni spettacolari e, non appena cambia leggermente il vento sul mercato, ripiombano di botto nella realtà. E poi ci sono le altre, che fanno semplicemente un buon lavoro: le “Dividend Achievers” si contraddistinguono già da decenni per un modello aziendale stabile e uno sviluppo duraturo dell'impresa. Praticano una gestione dei rischi accorta e si attengono ai principi di buona governance. Altro aspetto tipico: operano in mercati difensivi. Prodotti quali ad esempio energia elettrica, acqua, farmaci, jogurt, detersivi o articoli cosmetici sono sempre richiesti.


Spesso periodiche distribuzioni di dividendi

Ai primi posti vi sono aziende che distribuiscono dividendi ininterrottamente da diversi anni – beninteso mantenendo congrue riserve e fondi propri per il finanziamento della loro attività. La costanza e la continuità della buona gestione aziendale si riflettono anche nei corsi azionari: di solito il valore azionario è meno volatile rispetto ad altri indici globali ed è quindi più prevedibile. Recenti sviluppi hanno inoltre dimostrato che le azioni di società che distribuiscono dividendi superano meglio le turbolenze delle crisi finanziarie globali. I crolli dei corsi subiti nell'anno di crisi 2008 sono stati anch'essi forti, tuttavia inferiori a quelli dell'S&P 500.


Nessun terreno fertile per la speculazione

Le strategie basate sui dividendi sono, per natura, di lungo periodo. Spesso producono rendimenti elevati, se i dividendi sono costantemente reinvestiti. Tuttavia, occorre ricordare che nulla è impossibile. L'economia mondiale sta attraversando una fase transitoria. Quindi, anche le “Dividend Achievers” potranno fungere da rocce nella tempesta solo in misura limitata.


Rischi degli investimenti nei mercati finanziari

Gli investimenti nei mercati finanziari comportano dei rischi. Corso, valore e ricavo dei titoli dipendono, tra l'altro, dall'andamento economico e dalla solvibilità degli emittenti. Inoltre, i rendimenti storici e gli scenari dei mercati finanziari non rappresentano alcuna garanzia per gli sviluppi futuri di un investimento.

  

Cinque criteri di selezione per potenziali Dividend Achievers

  • Imprese con una lunga continuità nella distribuzione di dividendi (oltre dieci anni senza una riduzione della distribuzione)
  • Rendimento da dividendo di almeno il 3 percento
  • Escluse le imprese in cui il pagamento del dividendo potrebbe essere messo a rischio da perdite in termini di reddito
  • Imprese con prospettive di utili positive
  • Imprese con bilanci forti

  

Ulteriori informazioni

Desiderate saperne di più sulla tendenza dei Dividend Achievers? Rimaniamo a vostra completa disposizione per ulteriori informazioni.

Contattateci

  

  

Inspiration

Con il blog di Vontobel Wealth Management avrete sempre sotto controllo i mercati e la possibilità di approfondire le vostre conoscenze sul mondo della finanza. Il blog è disponibile in tedesco e in inglese.